STUDIO CREDIT-INSIGHT

Mostra contenuti secondari Nascondi contenuti secondari

LE VOSTRE DOMANDE. LE MIE RISPOSTE.

Perché non affidarmi subito ad un legale? Ne conosco tanti…  Per una lettera neanche si farebbero pagare…

 

L’avvocato, NON PUO’ effettuare ripetuti solleciti telefonici e/o VISITE presso il domicilio dei clienti morosi. E non lavora con compenso ad esito raggiunto!

 

 

Ma se il debitore si rende  irreperibile come si può recuperare il credito ?

 

Il Procuratore Stragiudiziale munito di Licenza della Questura, AL CONTRARIO DELL’AVVOCATO,  può eseguire RINTRACCI PREVIA CONSULTAZIONE DI FONTI PRIVILEGIATE, eseguire visite, incontrare i debitori e conferire direttamente con loro. Può prendere coscienza, previo contatto personale diretto, della reale situazione sociale, situazionale, contestuale, psicologica  e personale del cliente moroso.

 

 

Quanto mi costa recuperare i miei soldi?

L’avvocato ,normalmente, NON opera con compenso ad esito raggiunto – Il Decreto Ingiuntivo se è esperito contro “professionisti del debito” non sortisce altro effetto se non quello di peggiorare le cose: il debitore di professione si oppone sempre al decreto, iniziando una causa che serve a diluire i tempi.

Dopo anni, con la sentenza in mano, per il creditore, tutto finisce con un verbale di pignoramento negativo e tante parcelle da saldare.

Il debitore, nel frattempo ha svuotato i suoi conti, venduto l’auto al cognato, ed intestato i suoi beni immobili a terzi.

Il Procuratore Stragiudiziale invece “passa” al legale ESCLUSIVAMENTE quelle pratiche per cui è probabile che l’esperimento di un azione giudiziale possa, almeno teoricamente, sortire  un qualche esito positivo.

ESCLUDE  le “cause perse” nella misura in cui disamina scrupolosamente la reale situazione sociale e reddito-patrimoniale del debitore “NON SI PUO’ CAVAR SANGUE DALLE RAPE” - In questo modo l’Avvocato potrà promuovere azioni esecutive UNICAMENTE dove esista una qualche teorica concreta probabilità di successo.

 

 

CHI RECUPERA I CREDITI E' UN SOGGETTO CHE USA LA VIOLENZA?

 

Prima di rilasciare una Licenza che abiliti lecitamente al Recupero del Credito la Questura indaga scrupolosamente e minuziosamente sulle qualità morali e personali dell’istante, sulla situazione patrimoniale, socio - contestuale e familiare,  e NON rilascia autorizzazioni se la fedina penale del Titolare non è “illibata”.

Non devono risultare a carico del titolare “pregiudizievoli”, carichi pendenti, illeciti amministrativi ( Ad es.:  guida in stato di ebbrezza, esercizio abusivo di arti e/o professioni, assunzione di sostanze stupefacenti, assegni scoperti e/o emessi senza autorizzazione, ecc. ).

L’azione di recupero deve essere inoltre svolta nel massimo rispetto delle vigenti leggi, con galateo e senso civico ( pena la sospensione o la revoca della licenza)

 

 

 

Cosa accade se non si recupera nulla?

 

NULLA sarà dovuto allo Studio Credit Insight  se non ESCLUSIVAMENTE TRENTA EURO a titolo di fisso pratica.  

PERO’:

 -        Lo studio credit-Insight  documenta l’avvenuto Atto di costituzione in mora al debitore e gli altri solleciti inviati tramite Racc. A/R, mail  e/o PEC - Consegna la documentazione al legale ( scelto dal Cliente) per l’eventuale iter giudiziale.

 

-        Qualsiasi corrispondenza intercorsa tra soggetto debitore e Lo studio credit-Insight E’ RIPRODUCIBILE IN GIUDIZIO e fa piena prova.

 

-        Lo studio credit-Insight  suggerisce o sconsiglia un’azione legale sulla base delle sue ricerche e rilevazioni DIRETTE.

 

-        Lo studio credit-Insight, qualora esistano i presupposti, può stilare una relazione per la DEDUZIONE FISCALE dei crediti senza necessità di esperire preventivamente procedure esecutive. (Art. 101 co. 5 TUIR)

 

 

Contattaci

L'interessato letta l'informativa sotto riportata accetta espressamente la registrazione ed il trattamento dei propri dati che avverrà premendo il tasto 'Invia'.
Leggi l'informativa ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (Ue) 2016/679